Associazione Istruzione Unita Scuola Sindacato Autonomo

Sede Nazionale: Via Olona n.19-20123 Milano Tel/fax+390239810868

sabato 11 ottobre 2014

Truffa all'Inps, due maestre incassano contributi di 522 colleghi: 677 mila euro

Due maestre elementari, dipendenti del ministero della Pubblica istruzione ed anche presidente e segretario del comitato provinciale dell'Enam, ente di assistenza dei maestri elementari, avrebbero nel corso degli anni confezionato falsi documenti intestati a 522 colleghi, facendo confluire 677.322 euro sui propri conti correnti bancari. La Procura di Velletri stamani ha fatto eseguire alla polizia giudiziaria un sequestro preventivo del denaro delle due maestre indagate, accusate di essere responsabili, in concorso tra loro, di falso in certificazione, truffa aggravata e continuata ai danni dell'Inps.

La truffa è stata scoperta perchè sui conti bancari sono stati trovati gli accrediti e le causali dei versamenti fatti dall'Enam prima e dall'Inps poi. 
Analizzando i movimenti bancari delle indagate si è scoperto che le stesse avevano effettuato, diversi acquisti di titoli e prelevamenti in contanti incompatibili con i redditi di una maestra elementare. In sede di esecuzione sono stati acquisiti beni immobili e somme di denaro depositate in banca. Sono in corso le indagini allo scopo di verificare ulteriori operazioni fraudolente, eventualmente poste in essere dalle indagate o da loro possibili complici. Le indagini sono state condotte dal commissariato Tor Carbone di Roma e dalla Guardia di Finanza di Frascati

Nessun commento:

Posta un commento